11 Lug 2018

Facebook continua a puntare sulla VR

Nonostante sia un settore ancora inesplorato ai più , quello della Virtual Reality (VR) é sempre più un mercato in crescita. 

Si stima infatti un fatturato di 4.5 bilioni di dollari solo nel 2018, e fino al 2021 si stima una crescita che raggiungerà quasi i 20 bilioni, secondo l'indagine del SuperData Research. Un grande mercato quindi, dominato peró ancora da poche realtà internazionali. 

Tra i maggiori player che stanno esplorando questo settore, ci sono sicuramente la Sony con la sua nuova Play Station e il colosso del social, Facebook.

Oculus Go di Fabebook è il primo dispositivo VR svincolato da PC e console. Negli Stati Uniti non é considerato un prodotto di fascia alta ma é disponibile sul mercato per soli 200 dollari. Rispetto ad altri dispositivi attualmente sul mercato, Oculus Go ha ancora molti passi in avanti da fare. E Facebook sembra sapere in quale direzione andare. Si parla infatti di un auricolare autonomo che permetterà agli utenti di spostarsi e agire all’interno di uno spazio virtuale. Come in un film di fantascienza.


Al momento è possibile soltanto giocare e guardare i video a 360 gradi. Per incentivare i suoi utenti ad utilizzare il suo Oculus Go, Facebook ha portato la Coppa del Mondo direttamente sulla piattaforma. In questo modo chiunque, da qualsiasi parte del mondo si trovi, può seguire le partite come se fosse realmente allo stadio. Il colosso Facebook ha iniziato a giocare la sua partita nel campo della VR e il primato di Sony e della sua PlayStation VR sembra realmente minacciato.

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividi
Lascia un commento